NOSIOLA
TRENTINO DOC
SOLE ALTO

di Marco Donati

ZONA DI PRODUZIONE
da uve coltivate sulle soleggiate colline della Valle dei Laghi, con un terreno di origine morenica. La Nosiola è il vitigno a bacca bianca autoctono per eccellenza del Trentino. Nella zona della Valle di Laghi si fregia della denominazione doc. E’ la stessa uva che viene utilizzata per la produzione del rinomato Vino Santo Trentino.

VITIGNO
NOSIOLA 100% (vitigno tipicamente autoctono)

TECNICA DI VINIFICAZIONE
pigiatura soffice delle uve, fermentazione a temperatura controllata, maturazione in recipienti di acciaio

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE
COLORE: giallo paglierino
PROFUMO: fruttato, ricorda leggermente la mela selvatica, ma anche l’albicocca e la pesca
GUSTO: sapore fragrante, vivace, asciutto, leggero
GRADAZIONE: 13% VOL.

TEMPERATURA DI SERVIZIO
servire a 10° C

ABBINAMENTO GASTRONOMICO
ottimo aperitivo, primi piatti, antipasti di pesce e crostacei

CONSERVAZIONE E DURATA
si conserva due anni

CURIOSITA’

“Nel Nosiola una delicata nota aromatica ti accompagna dal naso al retrogusto ed insieme alla freschezza varietale garantisce una buona bevibilità.” Vini Buoni d’Italia

Scarica la scheda tecnica in formato PDF