Recensione Moscato Rosa

27/04/2020

Grazie a Hipster wine Thomas Taddeo per la bellissima recensione sul nostro Moscato Rosa 2018 che si è aggiudicato 8,6 punti.

la recensione competa la potete trovare su hipsterwine.it

buona lettura!!

Antica cantina del Trentino che affonda le proprie radici nel 1863 allorquando un antenato della famiglia acquista l’antico maso e le vigne già in passato
conosciute per la produzione di vini di pregio. Siamo alla sesta generazione con l’entrata in azienda della figlia Elisabetta che con passione, affiancando il padre Marco,
segue la tradizione proiettandola verso il futuro. I vigneti, ciascuno dei quali è collocato nel suo terroir ideale, sono esenti dall’uso di concimi chimici e pesticidi preferendo la
lotta fitosanitaria garantendo “uva sana, da terre sane”. Diversità di produzione per vini che esprimono ricchezza varietale e legame strettissimo con il territorio.

Azienda: Azienda Agricola Donati Marco

Annata: 2018

Tipologia: Vini Dolci

Denominazione: Vigneti Delle Dolomiti IGP

Regione: Trentino

Zona di produzione: colline di Pomarolo (TN)

Vitigni: moscato rosa 100%

Titolo alcolometrico: 12.5 % vol.

Vinificazione: le uve subiscono un naturale processo di appassimento in vigna che dona alle uve concentrazione di aromi, estratti e zuccheri. Rese bassissime. Pigiatura soffice delle uve, fermentazione a temperatura controllata sulle bucce.

Affinamento: maturazione in taniche di acciaio e permanenza in bottiglia per alcuni mesi.

Temperatura di servizio: 16°-18°

Sistema di allevamento: pergola doppia

Raccolta: Le uve vengono raccolte in autunno, dopo che hanno raggiunto la maturazione perfetta

8.6pts.

HipsterWine.it

Note di Degustazione: Scrigno da 0,375 cl che accoglie un prodotto di nicchia liquido di color rubino brillante e trasparente che si presenta all’olfatto come una spremuta alcolica di frutti di bosco con interessanti sfaccettature costituite da una concentrazione di gelatina di lampone, confettura di golose fragole e rose rosse profumate e carnose. Lieve sensazione di spezie di pasticceria nel finale. Dolcezza calibrata, pacato ricordo tannico e freschezza mischiata alla sapidità finale. Avvolgenza finale per questo vino prodotto in quantità limitata.

Abbinamento: Propongo abbinamenti di fine pasto con crostata di frutti di bosco freschi, crema pasticcera e gocce di cioccolato fondente, oppure, abbassando leggermente la temperatura con formaggi erborinati accompagnati da confettura di fragole fresche.